CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime notizie di Arredo e Design

Cerca nel blog

martedì 21 novembre 2017

Finestre Velux: l’innovazione tecnologica illumina la casa.

Tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo desiderato di vivere in romantiche mansarde oppure nei sottotetti di bellissimi palazzi d’epoca ma per realizzare quelle che sono le nostre aspettative bisogna considerare quali siano le problematiche di una mansarda o di un sottotetto.

Naturalmente parliamo di abitazioni dove gli spazi interni andranno rimodernati a secondo delle nostre esigenze, ma soprattutto secondo i moderni principi dell’edilizia sostenibile:
  • l’illuminazione proveniente dall'esterno deve garantire la massima coibentazione termica e il migliore isolamento acustico;
  • l’illuminazione artificiale deve essere ottimizzata dal punto di vista dell’efficienza energetica per minimizzare i consumi di elettricità.

Le finestre Velux, con la loro tecnologia, sono state create per far sì che in casa si possa godere del massimo comfort, proteggendoci dalle escursioni termiche, dai rumori esterni, dall'oscuramento della luce, nonché di regalarci affascinanti squarci di cielo. 

Le mansarde sono sicuramente gli ambienti ideali dove, sfruttando la distribuzione della luce, è possibile ricreare un habitat confortevole e spettacolare, ma la scelta di come installare le finestre deve essere fatta in maniera strategica, in particolare facendo attenzione a orientarle verso Sud-Ovest, che garantisce illuminazione dal mattino fino a sera.

La luce sin dai tempi più antichi è considerata una fonte di energia indispensabile per la vita dell’uomo e del nostro pianeta, e proprio per questo gli infissi Velux sfruttano quella che è chiamata la luce zenitale o meglio un particolare tipo d’illuminazione ottenuta con luce solare o artificiale che illumina stanze, interni e oggetti da sopra.



Scegliere le finestre Velux significa assicurare:
  • la massima performance in tutte le condizioni climatiche;
  • la perfetta tenuta all’acqua: le finestre Velux sono sottoposte a severi test dove sono simulate le condizioni atmosferiche più estreme;
  • l’ottimo isolamento termico, in particolare d’estate: le finestre Velux sono dotate di speciali vetri che abbinati all'uso di tapparelle esterne  e tende parasole nelle ore più calde, limitano l’ingresso del calore assicurando un bilancio energetico ottimale.
  • la resistenza e la lunga durata: gli infissi Velux sono sottoposti a rigidi test meccanici; basti pensare che nei Paesi dove Velux opera da più tempo esistono infissi installati più di 40 anni fa!
  • la più comoda automazione: le finestre Velux Integra elettriche e solari sono dotate di un sensore di pioggia esterno che ne comanda la chiusura automatica permettendo la vostra totale tranquillità qualora non siate in casa.
  • il migliore isolamento acustico: le finestre Velux sono dotate di speciali vetri e rivestimenti esterni fonoassorbenti che riducono i rumori di pioggia, grandine e forniscono un isolamento acustico di 42 dB da tutti gli agenti esterni.

Per Velux ristrutturare il sottotetto significa ottenere più spazio abitabile, salvaguardare il territorio e vivere in un ambiente sano, con più luce naturale e meno C02

E per divulgare la cultura della mansarda vivibile l’azienda italiana ha lanciato un sito dedicato, www.mansarda.it, dove è possibile trovare tutte le informazioni utili per orientarsi tra le leggi e regolamenti che disciplinano il recupero dei sottotetti, ma anche dove trovare ispirazioni con foto e progetti.

Inoltre ricordiamo che sino al 31 dicembre 2017 sono previste le detrazioni fiscali pari al 65% per chi sostituisce le vecchie finestre.

Scegliere Velux significa scegliere la garanzia per un ambiente comodo, interni luminosi anche di giorno, basso consumo energetico, tecnologia avanzata nel tempo e soprattutto la casa dei vostri sogni.


Mariapia Ranaldi



lunedì 20 novembre 2017

Arredamento: Wilson & Morris: i colori dell'autunno in casa

L'autunno è la stagione più magica dell'anno. I colori che contraddistinguono questo periodo sono unici e affascinanti. La natura infatti si trasforma regalando paesaggi mozzafiato.

Tutto si tinge di meravigliose sfumature di giallo, arancione, rosso e marrone. Tonalità calde, morbide e naturali ideali da utilizzare anche per "scaldare" la propria casa. Si tratta infatti di coloriintensi perfetti per chi vuole valorizzare con grande impatto gli ambienti.

Wilson & Morris realtà di pitture decorative che ha fatto del "potere emozionale" la propria filosofia offre un'ampia palette all'interno della quale è possibile trovare numerose tonalità che richiamano l'autunno come nel caso dei colori materici della linea Petra.

Petra è un rivestimento continuativo cementizio per parete per pavimento, utilizzabile in spazi interni

Grazie al minimo spessore 3,5 mm e all'elevata aderenza nei confronti della maggior parte dei supporti nuovi o già esistenti, trova largo impiego non solo nelle nuove costruzioni ma anche nelle ristrutturazioni.

Disponibile in 29 differenti tonalità ed effetti decorativi che si possono personalizzare (ad esempio mescolando al composto elemento materici brillanti o altro), Petra si adatta a qualsiasi tipo di ambiente e stile e si può abbinare alle pitture proposte in collezione Wilson & Morris.


--
www.CorrieredelWeb.it

domenica 12 novembre 2017

Arredo bagno, soffioni doccia: Antico by Damast. Eleganza senza tempo.

Con il set doccia Antico Damast ha voluto esprimere il proprio tributo al fascino intramontabile del rinascimento palladiano.

Completamente realizzato in ottone cromato, il set doccia Antico affascina per le sue linee seduttive ed eleganti: dal braccio doccia alla doccetta, dal soffione al saliscendi, ogni componente è così curato nel dettaglio da esprimere il trionfo del tondo sulla spigolosità del postmoderno.

La ricercatezza delle linee progettuali è tuttavia subordinata alla funzionalità. 

Il soffione, disponibile nella versione da 30 cm a 181 fori e da 20 cm a 140 fori, eroga una piacevole pioggia di benessere mentre la doccetta monogetto consente di direzionare con precisione il flusso dell'acqua.

Completa il set un pratico flessibile antitorsione a doppia aggraffatura da 150 cm per godersi il piacere della doccia in piena libertà.


Damast - Sistemi funzionali per la doccia


Braccio doccia Antico in ottone cromato: lunghezza 320 mm, diametro 18 mm attacchi 1/2Mx1/2M
Soffione Antico in ottone cromato: diametro 303/208 mm, 216/140 fori non ispezionabile.
Doccetta Antica in ottone cromato: altezza 190 mm, diametro 57 mm, attacco G1/2M 1 getto.
Tubo flessibile 150 cm doppia aggraffatura.
Deviatore tondo in ottone cromato.

sabato 11 novembre 2017

Tritarifiuti domestico: Ecco il nuovo DISSIPATORE ALIMENTARE INSINKERATOR

Image
SETTIMANA EUROPEA DELLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI:

LA RIVOLUZIONE DEL NUOVO DISSIPATORE ALIMENTARE INSINKERATOR



In occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, dal 18 al 26 novembre 2017, InSinkErator, leader mondiale nel settore dei dissipatori, presenta gli innumerevoli vantaggi nella gestione e smaltimento dei rifiuti derivanti dall'utilizzo del dissipatore alimentare domestico attraverso la sua ultima novità: l'Evolution 150.

Il dissipatore permette di eliminare ogni tipo di avanzo organico direttamente nel lavello. Non ci sono lame, ma martelletti che svolgono movimenti rotatori ad alta velocità sminuzzando in parti finissime questi alimenti fino al raggiungimento di uno stadio semi liquido che ne permette l'eliminazione fra le acque chiare. 

Questo comporta non solo un alleggerimento delle discariche, ma anche la trasformazione degli avanzi in biogas o fertilizzanti con un ulteriore vantaggio per la comunità.

Da un lato all'altro del pianeta, l'utilizzo di questo strumento si sta diffondendo esponenzialmente: negli Stati Uniti, ad esempio, il 50% delle famiglie ne possiede uno (l'80% delle nuove abitazioni dispone di un dissipatore), in Nuova Zelanda il 34%, in Australia il 20% e in Gran Bretagna il 6%.


venerdì 10 novembre 2017

Arredamento. Zampieri cucine presenta Glasstone, pura come il ghiaccio

GlasstonePura come il ghiaccio. 
Design Stefano Cavazzana

Look sofisticato e rigoroso per le eteree isole architettoniche della cucina Glasstone interpretate in Laminam Oxide perla e vetro opaco bianco.

Riflessi glaciali e uniformità cromatica, Glasstone è una cucina realizzata in ceramica e in vetroun progetto nato per esprimersi nelle diverse sfaccettature di un unico materiale, eco-compatibile e riciclabile come il Laminam.

La cucina Glasstone rappresenta la perfetta unione tra la raffinatezza conferita dallo spessore sottile del materiale, le linee precise del design e le eccezionali proprietà di resistenza, igiene e inalterabilità del Laminam che veste in purezza i volumi occupandosi anche di top, schienali e rivestimento della cappa. 

La materia utilizzata senza soluzione di continuità dona un effetto estetico nitido, una vibrante matericità che conferisce forte personalità alla cucina pur nella sua estrema pulizia lineare.

Le finiture Laminam disponibili sono molte come gli effetti che ne risultano: la collezione Oxide riproduce i riflessi del metallo anticato e la Fokos simula la pietra. A questi materiali Zampieri unisce i toni brillanti e luminosi del vetro temperato, acidato o lucido, creando suggestivi accostamenti. 

Nome: Glasstone
Design: Stefano Cavazzana
Azienda: Zampieri – Via Industria, 4  - Camponogara (VE) –www.zampiericucine.it – info@zampiericucine.it

Breve descrizione: Look sofisticato e rigoroso per le eteree isole architettoniche interpretate in Laminam Oxide perla. Riflessi glaciali e uniformità cromatica, Glasstone è una cucina realizzata in ceramica, un progetto nato per esprimersi nelle diverse sfaccettature di un unico materiale completamente naturale, eco-compatibile e riciclabile: il Laminam.

Unione tra la raffinatezza conferita dallo spessore sottile, le linee precise e le eccezionali proprietà di resistenza, igiene e inalterabilità del Laminam che veste in purezza i volumi della cucina Glasstone occupandosi anche di top, schienali e addirittura rivestimento della cappa. 

Descrizione materiali cucina nelle foto: Ante di colonne e pensili e piano in Laminam Oxide Perla sposano in questa configurazione le basi in vetro acidato bianco in un continuum cromatico.



--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 7 novembre 2017

Arredamento. Nuovo miscelatore Soffio di Gattoni Rubinetteria. Suggestioni di forme e di colori per il bagno contemporaneo

La dinamicità del vento ha ispirato Marco Pisati nella progettazione dell'innovativo miscelatore Soffio che Gattoni Rubinetteria proporrà a breve sul mercato.



L'innovativa proposta per il bagno si distingue innanzitutto per la forma ergonomica e slanciata della leva trapezoidale che, inclinata verso l'alto, sembra leggera e modellata dal vento. 

Merito del volume essenziale che la caratterizza e che si armonizza con il corpo sottostante, di forma squadrata. 

Inoltre, la superficie del miscelatore presenta delle sfaccettature geometriche che ricordano le piante degli antichi battisteri fiorentini, cari alla tradizione culturale del designer toscano Marco Pisati.

Il colore, grazie a cui incrementare le possibilità di personalizzazione del prodotto, è tra gli elementi che maggiormente caratterizzano le collezioni più moderne di Gattoni Rubinetteria ed anche nella nuova serie riveste grande importanza. 

Infatti, oltre alla finitura cromo, il corpo è disponibile in 6 diverse finiture di forte impatto visivo, quali oro, rame lucido, oro rosa, dark nickel, nickel spazzolato, vecchio ottone ed in 2 finiture opache, ovvero il bianco matt ed il nero matt, attraverso cui declinare il miscelatore, ad esempio, nell'accattivante veste "total white" oppure "total black". 

Inoltre, per la leva, Gattoni Rubinetteria offre a disposizione 8 nuance opache tra cui mixare: oltre al bianco matt ed al nero matt, infatti sono proposti l'arancione, il rosso porpora, il blu pastello, il rosso, il verde ed il tortora.

Ad ulteriore riprova dell'attenzione di Gattoni Rubinetteria per la personalizzazione, il miscelatore Soffio si declina in due differenti dimensioni: da 155 mm di altezza con canna erogatrice da 120 mm nella versione lavabo basso e da 285 mm di altezza con canna erogatrice da 160 mm nella versione lavabo alto.

L'installazione è resa ancora più semplice e rapida grazie al sistema di fissaggio Gfix, progettato da Gattoni Rubinetteria.


--

Inverno: come risparmiare sul riscaldamento domestico e diminuire i consumi energetici

Risultati immagini per Inverno: come risparmiare sul riscaldamento domestico e diminuire i consumi energetici
I consigli di Habitissimo per risparmiare sul riscaldamento

Milano, 07 novembre 2017. E se d'inverno le temperature si abbassano, le bollette invece aumentano. Con l'arrivo della stagione fredda il gas aumenta di circa il 2,8% secondo l'Autorità dell'Energia. 
Ma gli esperti di Habitissimo, per i lavori di ristrutturazione della casa, ci svelano alcuni piccoli accorgimenti per risparmiare sul riscaldamento e diminuire i consumi.
Avvio dell'impianto (prima dell'inizio dell'inverno)
I termosifoni che si trovano attualmente in commercio sono tutti dotati di uno spurgatore automatico. Ma se a casa possedete ancora un vecchio termosifone questa operazione dovrete farla manualmente. Significa che bisogna far uscire l'aria prima di accenderli, perché se non si fa, si possono accumulare delle piccole bolle d'aria che impediscono la circolazione fluida del calore.

Il risparmio comincia da un buon investimento

Per prima cosa conviene comprare un termostato automatico e programmare gli orari di accensione del riscaldamento. Se manteniamo una temperatura stabile in casa spenderemo di meno; è stato provato che gli aumenti forti di temperatura provocano una spesa maggiore. Pertanto, se abbiamo una temperatura costante di circa 20 gradi, ad esempio, riusciremo a ridurre di molto le spese in bolletta.

Manutenzione caldaia
La manutenzione della caldaia è un aspetto importantissimo. Informati ed opta per quelle aziende che propongono contratti in cui la manutenzione annuale è gratuita. Inoltre, se stai pensando di cambiare la caldaia di casa, non lasciarti guidare dalla prima opzione. Approfondisci, studia e decidi. Scegli sempre la caldaia con i migliori risultati in quanto a efficienza. Il prezzo non è secondario, ma bisogna farsi guidare da altri aspetti come il consumo, dato che in questo modo non pagheremo cifre esorbitanti in bolletta. Non serve a nulla comprare una caldaia molto economica se la spesa che ci comporterà sarà elevata

Isolamento
Non è tutto caloriferi e caldaie. In realtà esistono anche altri fattori che possono farci consumare più gas del dovuto. Tra questi fattori, quelli più importanti sono quelli relativi all'isolamento della nostra casa. Circa il 25-30% delle necessità di riscaldamento di una casa (sono percentuali altissime) sono dovute ad un cattivo isolamento e ad una conseguente perdita del calore da porte e finestre. Investiamo tempo e denaro in questo aspetto e avremmo ridotto il consumo finale.

Posizionare bene i caloriferi
Perché il calore circoli bene è sempre meglio installare i termosifoni lontano da mobili. Altra cosa, per esempio, evitiamo di collocare sui caloriferi panni ad asciugare. Significa solo aumentare il consumo energetico e di conseguenza la bolletta 



Habitissimo è la principale piattaforma online in Italia, Spagna e in America Latina che mette in contatto domanda e offerta in tema di edilizia, ristrutturazioni e servizi per la casa. Habitissimo offre agli utenti la possibilità di pubblicare gratuitamente richieste di preventivo e ricevere proposte da professionisti o imprese del settore. Alle imprese, la piattaforma consente di entrare in contatto con potenziali nuovi clienti.

Dal 2009, data di fondazione, oltre 300.000 imprese e professionisti si sono registrati su Habitissimo, e più di due milioni di richieste di preventivo sono state pubblicate online. 

L'azienda genera oltre 200 posti di lavoro diretti nella sua sede di Palma di Maiorca e conta oltre 22.000 clienti professionisti che attivamente utilizzano il portale e generano più di 65.000 posti di lavoro indiretti.

Habitissimo pubblica più di 100.000 richieste di preventivo per mese per lavori, ristrutturazioni o servizi a domicilio. La società è presente in 9 paesi, Spagna, Italia, Francia, Portogallo, Brasile, Messico, Colombia, Argentina e Cile. 

Circa 400.000 progetti vengono processati ogni anno nel settore dei lavori e delle riforme, che generano un impatto economico di oltre 800 milioni di euro.

Nel mese di febbraio 2017 Habitissimo ha annunciato la vendita del 70% delle proprie azioni alla HomeServe multinazionale britannica, leader in assistenza a domicilio, presente in Italia, Gran Bretagna, USA, Francia, e Spagna (Reparalia). 

Entrambe le aziende hanno modelli di business che si completano perfettamente l'uno con l'altro e la loro unione consente lo sviluppo di attività nei nuovi paesi e con un tasso di crescita più elevato.




--

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *